Medicina cinese

Che cos’è la medicina cinese?

La medicina tradizionale cinese (MTC) ha migliaia di anni ed è cambiata poco nei secoli. Il suo concetto di base è che una forza vitale, chiamata Qi, scorre nel corpo. Qualsiasi squilibrio del Qi può causare malattie e disturbi. Questo squilibrio è più comunemente pensato per essere causato da un’alterazione nelle forze opposte e complementari che compongono il Qi. Questi sono chiamati yin e yang.

Gli antichi cinesi credevano che gli esseri umani fossero microcosmi del più grande universo circostante, e che fossero interconnessi con la natura e soggetti alle sue forze. L’equilibrio tra salute e malattia è un concetto chiave. Il trattamento della MTC cerca di ristabilire questo equilibrio attraverso un trattamento specifico per l’individuo.

Si ritiene che per ritrovare l’equilibrio si debba raggiungere l’equilibrio tra gli organi interni del corpo e gli elementi esterni di terra, fuoco, acqua, legno e metallo.

Il trattamento per ritrovare l’equilibrio può comprendere:

  • Acupuncture

  • Moxibustion (the burning of herbal leaves on or near the body)

  • Cupping (the use of warmed glass jars to create suction on certain points of the body)

  • Massage

  • Herbal remedies

  • Movement and concentration exercises (such as tai chi)

Acupuncture is a component of TCM commonly found in Western medicine and has received the most study of all the alternative therapies. Some herbal treatments used in TCM can act as medicines and be very effective but may also have serious side effects. In 2004, for example, the FDA banned the sale of dietary supplements containing ephedra and plants containing ephedra group alkaloids due to complications, such as heart attack and stroke. Ephedra is a Chinese herb used in dietary supplements for weight loss and performance enhancement. Tuttavia, il divieto non si applica a certi prodotti a base di erbe preparati secondo le linee guida della MTC, destinati solo all’uso a breve termine piuttosto che al dosaggio a lungo termine. Inoltre non si applica ai farmaci da banco e da prescrizione o alle tisane.

Se state pensando di usare la MTC, un professionista certificato è la scelta più sicura. La Commissione di Accreditamento per l’Agopuntura e la Medicina Orientale (ACAOM), riconosciuta a livello federale, accredita le scuole che insegnano agopuntura e MTC. Molti degli stati che autorizzano l’agopuntura richiedono la laurea da una scuola accreditata dall’ACAOM. La Commissione Nazionale di Certificazione per l’Agopuntura e la Medicina Orientale offre programmi di certificazione separati per l’agopuntura, l’erbologia cinese e il lavoro corporeo orientale.

La MTC non dovrebbe essere usata come sostituto del trattamento convenzionale o allopatico, specialmente per condizioni gravi, ma può essere utile quando viene usata come terapia complementare. Poiché alcuni farmaci a base di erbe della MTC possono interferire o essere tossici se combinati con farmaci occidentali, è necessario informare il medico se si utilizza la MTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *