Gli effetti positivi della corsa sulla salute mentale

Lavorare in team con pazienti che sono anche corridori ricreativi e gestire una scuola di corsa nella città di Mostar ci ha fatto riflettere su come la corsa ricreativa influenzi la salute mentale negli individui. La letteratura precedente è piuttosto datata, quindi abbiamo trovato questo ancora più interessante. Ci siamo chiesti perché non ci sia una letteratura più recente su questo argomento. Così, mentre lavoravamo a questa mini revisione e discutevamo su questo argomento, ci è venuta un’idea su una ricerca sull’autostima e la qualità della vita degli individui prima e dopo l’esperienza della scuola di corsa. Studi precedenti dimostrano che la corsa costante provoca una serie di cambiamenti psicologici positivi in diverse popolazioni. In uno studio di Kenneth E.C. sono stati intervistati normali corridori non professionisti sugli aspetti psicologici della corsa. Molti degli intervistati avevano iniziato a correre per migliorare la loro salute, e quasi tutti hanno notato benefici mentali ed emotivi tra cui il sollievo della tensione, una migliore immagine di sé e un migliore umore. Considerando gli effetti terapeutici della corsa, Greist et al. definiscono la corsa non costosa e, a differenza di altri trattamenti, ha benefici effetti collaterali fisici. I loro risultati si confrontano favorevolmente con quelli dei pazienti in psicoterapia e sono persistiti per almeno un anno nel follow-up. Tenendo conto di tutte le ricerche pubblicate in precedenza, si può concludere che la corsa può essere uno strumento terapeutico per una serie di condizioni psicologiche negative, come la depressione, l’ansia, la tensione, i cambiamenti di umore, la bassa autostima ecc. Anche se queste ricerche sono vecchie di qualche decennio, non esiste ancora una ricetta o un dosaggio per la corsa, specialmente nell’area della prevenzione delle malattie fisiche. C’è molto da ricercare e da scoprire in questo campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *