Come trattare con i suoceri maleducati

Nessuno ama trattare con i suoceri se sono insensibili, invadenti e assolutamente maleducati. Tua suocera si lamenta di come porti i capelli o tuo suocero si lamenta in generale. Trattare con i tuoi suoceri maleducati, purtroppo, è qualcosa a cui dovrai adattarti. Perché, che ti piaccia o no, non hai solo sposato tuo marito, ma hai sposato tutta la sua famiglia.

Quando hai a che fare con i tuoi suoceri, la maggior parte delle volte dovrai sorridere e sopportare, non importa quanto tu voglia metterla al suo posto, quello non è il tuo posto.

Non abboccare all’amo

Facciamo un piccolo esempio. State tornando a casa per le vacanze. La prima cosa che fa la cara vecchia mamma quando entri dalla porta è sfiorarti e baciare il suo bambino. Le sue osservazioni passive aggressive “Sei così magro” o “Tua moglie non ti sta nutrendo?” colpiscono un nervo scoperto. Un piccolo segreto: sta cercando di ottenere una reazione da te. Niente le farebbe più piacere che vedervi ricambiare un commento sprezzante o diventare semplicemente cattivi con lei. Perché, indovina un po’, non sarà lei a fare brutta figura in quello scenario. La cosa migliore che puoi fare è ucciderla con la gentilezza. Falle un complimento per qualcosa e cerca di farlo sul serio. Se trasformi tutto in un’enorme battaglia, la tua vita, così come quella di tuo marito, sarà a dir poco miserabile.

Be Patient and Keep Your Cool

So you’ve been in their home for a few hours now and the comments and off handed remarks just keep coming. I tuoi nervi si stanno assottigliando e la tua pazienza ancora di più. Fate dei respiri profondi perché ora non è proprio il momento di litigare con lei, soprattutto quando tutti i parenti stanno arrivando. Sii rispettoso della sua casa, ma allo stesso tempo, fai capire che anche tu non vuoi essere calpestato. Cerca di fare del tuo meglio per tranquillizzarla finché non avrai la possibilità di parlarle. Vai ad aiutarla in cucina. Questo può essere un disastro, ma ricordati che avrai la tua occasione di parlarle.

Tieni il conflitto tra lei e te

A questo punto dovresti aver già avuto una discussione con tuo marito. Ricorda che si tratta di sua madre, rispettalo. Vorresti che lui sminuisse e parlasse male di tua madre o di tuo padre? Un buon suggerimento sarebbe quello di chiedere la sua opinione su come trattare con lei, dopo tutto, nessuno sa come trattare con sua madre meglio di lui.

Mentre glielo chiedi, non metterlo nella posizione in cui si sente come se fosse costretto a scegliere una parte. Questo è ingiusto per lui e ingiusto per te farlo a lui. Quella è sua madre e tu sei sua moglie, nessun uomo dovrebbe scegliere tra due delle donne più importanti della sua vita. Questo potrebbe alla fine portare un enorme cuneo tra voi due. No, tenete qualsiasi problema tra voi due.

Ora è il momento di dire la tua

Quindi la cena è finita, sei rimasto seduto per tutto il tempo, tacchino secco e tutto il resto. Tutti se ne sono andati, quindi ora è il momento di avvicinarsi a lei. Tiratela in disparte, solo voi due, senza nessun altro intorno. Forse, andate in cucina per un bicchiere di vino o di tè freddo. Sii sincero e onesto, ma soprattutto non metterti sulla difensiva. Se siete sulla difensiva, la conversazione inizierà e finirà molto male. Potreste avvicinarvi con qualcosa del tipo… “Vorrei parlarti di qualcosa che mi ha dato fastidio”. Se sei calmo e ti avvicini alla questione in un modo che non sia di attacco, c’è un’ottima probabilità che i problemi possano essere risolti molto facilmente.

Non indorare la pillola quando le dici qual è il tuo problema, tuttavia, non essere irrispettoso. Se sei sincero e onesto fin dall’inizio, lei apprezzerà il tuo candore. Se cercate di ingannarla, è probabile che se ne accorga e vi chiami fuori. Dille quanto ami suo figlio e che hai preso i tuoi voti molto seriamente. Tu sei l’altra donna che ha portato via il suo bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *